Incendio di bosco

Un incendio di bosco è una combustione provocata dall’uomo o di origine naturale che tende a propagarsi nel sottobosco, nel bosco o su superfici erbose.


Rauchfahne bei Ronco oberhalb von Ascona

Incendi boschivi in Svizzera

In Svizzera, gli incendi boschivi (per lo più di piccole dimensioni) divampano essenzialmente nel Cantone del Vallese, dei Grigioni e in Ticino, e sono spesso riconducibili a un fattore umano. A causa del cambiamento climatico, in futuro i periodi di calura e di siccità saranno più intensi e lunghi e il pericolo d’incendi boschivi non solo è destinato a salire, ma si estenderà anche a regioni al Nord delle Alpi, finora poco interessate dal fenomeno.

Waldbrand Leuk

Uno dei più grandi incendi boschivi documentati è stato quello che ha colpito le alture sopra Leuk (Vallese) nell'agosto del 2003, in cui sono bruciati quasi 200'000 alberi e 300 ettari di bosco. La superficie si estendeva da un’altitudine di 800 metri fino al limite delle foreste, a 2100 metri sopra il livello del mare. Quasi il 20 per cento del bosco andato distrutto faceva parte del bosco che protegge il Comune di Leuk e la strada verso Leukerbad. Grazie all’intervento dei pompieri e alle condizioni meteo favorevoli, è stato possibile impedire una catastrofe e fortunatamente non vi è stato alcun ferito. Le tracce dell’incendio, però sono ancora ben visibili. Siccome il bosco cresce lentamente date le condizioni climatiche abbastanza difficili (siccità delle Alpi centrali), ci vorrà ancora molto tempo perché riprenda la sua piena funzione di bosco di protezione.