Nel periodo amministrativo 2000-2003 la PLANAT si è concentrata essenzialmente sulle seguenti attività:

 

  • Sensibilizzazione dell’opinione pubblica

La comunicazione è un elemento importante della gestione integrale del rischio. La PLANAT promuove il dibattito sulla gestione del rischio e utilizza mezzi differenziati a seconda del pubblico a cui si rivolge. Internet è il mezzo più importante per la promozione del dibattito sul rischio. In tale ambito, il sito Internet www.pericoli-naturali-svizzera.ch, creato e gestito dalla commissione, funge da piattaforma informativa online e da centro di contatto per domande riguardanti i rischi legati ai pericoli naturali. Intensificando la sua presenza a eventi e congressi, la PLANAT mira a farsi conoscere meglio anche negli ambienti non specializzati. 

 

  • Lavori nell’ambito di progetti

La PLANAT avvia o sostiene soprattutto progetti e iniziative che toccano i temi della vulnerabilità, del rischio e della gestione integrale del rischio. Ogni anno assegna inoltre un premio al lavoro di ricerca più meritevole riguardante i pericoli naturali e incentrato in particolare su una delle attività strategiche fondamentali della PLANAT stessa.

 

  • Sinergie

La PLANAT si prefigge di migliorare lo sfruttamento delle sinergie e di rafforzare la collaborazione con le organizzazioni attive nei campi della prevenzione e della lotta contro i pericoli naturali . Poiché è necessario che tali competenze diventino più accessibili anche nei Paesi in via di sviluppo e in quelli emergenti, la PLANAT promuove ad esempio uno scambio di esperienze con la Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC).

 

Progetti durante il periodo amministrativo 2000-2003

Attività 1997-1999

› Attività 2000-2003

Attività 2004-2008

Attività 2009-2011