Ondata di freddo

Un’ondata di freddo è una brusca flessione delle temperature dovuta al sopraggiungere di una massa d'aria fredda.


Eingefrorene Hinweistafel

Ondate di freddo in Svizzera

Con la convezione di aria fredda polare dalle latitudini più settentrionali oppure di masse d’aria continentali sull’Europa orientale, in Svizzera si possono verificare periodi con temperature particolarmente basse. Una lunga ondata di freddo può arrecare danni soprattutto alla circolazione (traffico su strada, rotaia o traffico aereo). Incrementa il pericolo d'incidenti della circolazione a causa delle frequenti lastre di ghiaccio, e le persone esposte a lungo al freddo e senza protezione (per es. senzatetto) possono morire di assideramento. 

 

Per il freddo, i corsi d'acqua possono ghiacciare completamente e, se si formano delle lastre di ghiaccio, queste possono ostruire i torrenti e provocare delle inondazioni. 

 

Nell’inverno del 2009/2010, la Svizzera e molti Paesi europei furono investiti da un’ondata di freddo e nel 1963, temperature particolarmente basse hanno fatto ghiacciare molti laghi svizzeri, tra cui il Lago di Costanza.

                                                        

A causa del cambiamento climatico, in Svizzera le ondate di freddo e il numero di giorni con temperature sottozero dovrebbero diminuire.