Prevenire

Inondazione a Oberrickenbach

Il concetto di strategia contro i pericoli naturali si basa su una gestione integrale dei rischi che comprende tre ambiti equivalenti: prevenzione, intervento e ripristino. Alla pagina seguente, i proprietari immobiliari hanno la possibilità d’informarsi a scopo preventivo. Due sono gli aspetti da prendere in considerazione: la prevenzione e la precauzione.


Prevenzione » evitare i danni

Adottando una serie di misure preventive si evita che un edificio venga minacciato da un pericolo naturale.

 
Pianificazione del territorio

Il proprietario deve, se possibile, cercare di evitare i pericoli. Adottando misure di pianificazione è possibile adeguare l’utilizzo del territorio ai pericoli esistenti. Tali misure permettono di ridurre la portata del rischio senza incidere attivamente sul decorso dell’evento naturale. A questo scopo è utile avvalersi delle carte dei pericoli, che indicano gli insediamenti svizzeri minacciati da pericoli naturali e le zone disabitate non edificabili o edificabili solo a determinate condizioni.

 

Informatevi per tempo sugli eventi naturali che potrebbero compromettere la vostra abitazione leggendo la carta dei pericoli. In caso di pericolo, sarete in grado di avviare i provvedimenti d’intervento necessari. 

Carte dei pericoli

Misura di protezione contro le valanghe, St. Antönien
Protezione degli oggetti  

Se un pericolo naturale non può essere evitato, si cerca di ridurlo al minimo con misure di protezione. Gli edifici sono rinforzati in modo tale da contenere i danni all’insorgere di un pericolo. In questo modo è possibile proteggere le costruzioni nuove senza severe restrizioni all’utilizzo del suolo e senza costi aggiuntivi.

 

Proteggere significa orientare per esempio la futura abitazione nella direzione più favorevole, utilizzare per le facciate materiali resistenti alla grandine e rinforzare le mura contro pendii instabili. Ulteriori esempi sono riportati nelle seguenti pubblicazioni:

 

Precauzione » evitare i danni

Panconi Berner Matte
 
Pianificazione delle risorse

II proprietari immobiliari sono responsabili della pianificazione delle risorse. Qualora un immobile dovesse essere colpito da un evento naturale:

  • fate approvvigionamento di beni di prima necessità;
  • tenete assi, fogli di plastica, sacchi di sabbia e pompe a portata di mano se l’edificio è a rischio;
  • conservate gli oggetti non impermeabili (ad es. i beni alimentari, le attrezzature, gli strumenti per il tempo libero) sufficientemente lontani dal suolo se il locale in questione è a rischio, collocate i beni preziosi in locali sicuri;
  • zavvorate la vostra tanica di petrolio in modo che non venga sollevata dall’acqua o dai detriti;
  • stipulate un’assicurazione immobiliare e di responsabilità civile per coprire eventuali danni.

 

Ulteriori provvedimenti:
  • mantenetevi aggiornati sull’evoluzione delle condizioni meteorologiche e sui livelli dei corsi d’acqua nelle vostre vicinanze;
  • adottate per tempo le misure necessarie è meglio prevenire che curare! , soccorrete i vostri vicini di casa, soprattutto se anziani o portatori di handicap.

Informazioni più dettagliate sono disponibili sul sito

www.kgvonline.ch

Indirizzi delle assicurazioni immobiliari cantonali