ARE, BWG, BUWAL (2005)

Raccomandazioni concernenti la pianificazione del territorio e i pericoli naturali


 

In Svizzera i pericoli naturali come le valanghe, le piene e le colate di detriti andrebbero individuati, rilevati e cartografati secondo principi unitari. Dopo aver emanato negli scorsi anni diverse raccomandazioni, istruzioni e direttive in tal senso, la Confederazione si concentra ora (e nell’immediato futuro) sulla realizzazione di carte dei pericoli e sulla loro applicazione, avvalendosi di strumenti di pianificazione del territorio per ridurre i rischi esistenti. Le presenti raccomandazioni pongono l’accento su questo aspetto, evidenziando in particolare le possibilità e i limiti degli strumenti pianificatori e presentando applicazioni ritenute opportune nell’ottica della onfederazione. Le succitate raccomandazioni sono destinate in primo luogo agli esperti che in un modo o nell’altro sono coinvolti nell’attuazione dei principi basilari in materia di pericoli naturali, ossia a un vasto pubblico di professionisti interessati alla pianificazione del territorio, in particolare gli esperti federali e cantonali.

 

PDF (italiano)

PDF (français)

PDF (deutsch)

PDF (english)