Erosione

Con erosione si intende l’asportazione di roccia compatta o di materiale sciolto attraverso lo scorrimento in superficie o sotterraneo di acqua (in genere erosione lineare), il scivolamento di neve o di valanghe o come conseguenza di franamenti o flussi detritici sui versanti (piuttosto erosione di superficie).

L’erosione si contrappone al deposito risp. all’accumulo di materiale roccioso.

Erosione laterale a Oberrickenbach
Erosione in letti di corsi d’acqua (erosione delle sponde e del fondo)
Colate detritiche, Davos
Erosione sui versanti (erosione di superficie)

Lungo i versanti e nei periodi di abbondanza d’acqua (Temporale, precipitazioni intense o perduranti, scioglimento delle nevi) l’acqua che scorre fuori dall’alveo può erodere il terreno producendo fenditure e solchi. In molti casi il materiale eroso viene fatto affluire in un corso d’acqua. In particolare nel caso di torrenti, altri processi, come franamenti e flussi detritici da affluenti, forniscono materiale che affluisce nel letto di un corso d’acqua.