Incendio boschivo di Leuk (2003)


Flash is required!
Immagine: Incendio boschivo di Leuk (4), BAFU 15.08.2003

Immagine: Incendio boschivo di Leuk (3), BAFU 14.08.2003


13 - 15 agosto 2003

In occasione di uno degli incendi boschivi più gravi documentati in Svizzera, nell'agosto 2003 furono rasi al suolo più di 300 ha di bosco nei pressi di Leuk, in Vallese. L'incendio divampò la sera del 13 agosto 2003: la superficie in fiamme  si estendeva da sopra il castello di Leuk (circa 800 metri s.l.m.) al limite della foresta, a 2100 metri s.l.m. Ben 300 persone furono evacuate. Più di un quinto della foresta, andato completamente bruciato, faceva parte del bosco di protezione sopra Leuk e lungo la strada verso Leukerbad.

 

Grazie all'azione delle forze d'intervento, l'incendio poté essere domato il 15 agosto 2003. I pompieri lavorarono fianco a fianco con militari e membri della protezione civile, mentre in aria si avvicendarono gli elicotteri dell'esercito e mezzi privati. I fuochi latenti sotto la superficie del terreno rimasero ancora attivi per giorni. Oltre ai 300 ha di foresta, le fiamme distrussero anche una casa di vacanze, due edificie adibiti alla produzione di vino, parti di vigneti e fauna selvatica.

 

 

Beiträge Schweizer Fernsehen: 

> Grosser Waldbrand im Wallis (Tagesschau vom 14.08.2003)