Svuotamento del lago presso il ghiacciaio inferiore di Grindelwald (2008)


Flash is required!
Flash is required!
Flash is required!
Il lago del ghiacciaio inferiore del Grindelwald colmo d'acqua. Immagine: Deflusso del lago del ghiacciaio inferiore del Grindelwald (pieno), Tiefbauamt des Kantons Bern 30.05.2008

Il lago del ghiacciaio dopo esser stato svuotato. Immagine: Deflusso del lago del ghiacciaio inferiore del Grindelwald (vuoto),Tiefbauamt des Kantons Bern 31.05.2008


Venerdì 30 maggio 2008

Nel corso della mattinata, il livello del lago glaciale era rimasto invariato nonostante il notevole afflusso di acqua. Con il passare delle ore, il torrente Lütschine assunse un colore viepiù giallastro. Il volume massimo del lago quel giorno ammontava a 800'000 m3. Tra le 17 e le 20, defluirono dal lago 570'000 m3 di acqua.

 
Danni causati

Lungo ampi tratti, la capacità di deflusso del torrente Lütschine fu completamente esaurita e, di conseguenza, vi furono importanti straripamenti nella regione di Grindelwald, che causarono danni alle colture. Se lo straripamento del lago glaciale fosse avvenuto in concomitanza con un temporale, l'envento avrebbe causato sicuramente danni maggiori. Inoltre, le misure adottate dopo il maltempo del 2005 si dimostrarono efficaci. Grazie a una sonda di misurazione posta nel lago glaciale e al controllo del livello dell'acqua nella gola del ghiacciaio, fu possibile allertare per tempo gli abitati interessati.

 
Canali

Una delle misure adottate dopo quanto avvenuto nel 2008 fu la costruzione di un canale (gennaio 2009-primavera 2010). La galleria tra il lago glaciale e lo sbocco nella gola del ghiacciaio, lungo quasi due chilometri, funge da canale scolmatore per l'acqua del lago, nel caso il suo volume superasse i 500'000 m3. Per le regioni lungo il corso della Lütschine questo significa che, anche se il lago aumentasse di livello, si dovrebbero poter evitare danni.

 

www.gletschersee.ch