Grindelwald


La capanna di Stieregg posta su un terreno instabile di una morena ai piedi del ghiacciaio inferiore del Grindelwald. In passato la capanna distava 80 metri dal pendio, ma il ghiacciaio che sorreggeva la morena si è ritirato progressivamente, provocando scivolamenti di roccia che hanno letteralmente tolto la terra sotto i piedi al ristorante di Stieregg, situato a 1650 metri s.l.m. Nel frattempo la capanna è stata bruciata nella consapevolezza che, prima o poi, sarebbe precipitata a valle. Immagine: Capanna di Stieregg (1), Hansruedi Burgener 2005

Uno scivolamento di grandi blocchi è finito nel lago del ghiacciaio inferiore del Grindelwald. Immagine: Crollo di una morena al ghiacciaio inferiore del Grindelwald (2), M. & H. Burgener 2009

In Svizzera, la piena nell'estate del 2005 ha provocato molti danni materiali. I danni sono dovuti soprattutto all'impeto dell'acqua e ai depositi di materiale solido di fondo. Dove un tempo scorreva un corso d'acqua, ora si vedono sassi, resti di fango e legname. Immagine: Danni da piena nel Grindelwald (1), Eva Gertsch GIUB 2005

Il cono di deiezione è un accumulo di sedimenti a forma conoidale o a ventaglio formato da un corso d'acqua in corrispondenza di una diminuzione di pendenza. Dopo il rallentamento della corrente fluviale e il ritiro delle acque è stato possibile vedere i danni all'infrastruttura e i grandi depositi di pietrisco. Immagine: Danni da piena nel Grindelwald (2), Eva Gertsch GIUB 2005

La morena della parte inferiore del ghiacciaio del Grindelwald crolla a causa degli innumerevoli scivolamenti. Dove ora si vede il lago del ghiacciaio e il cono degli scivolamenti, un tempo c'era il ghiacciaio che sorreggeva la morena. Della capanna Stieregg si vede solo una macchia grigia. Immagine:Crollo di una morena al ghiacciaio inferiore del Grindelwald (1), Andreas Götz PLANAT 2006


A causa dell'incremento della temperatura, molti ghiacciai fondono e si ritirano. In seguito alla rapida regressione del ghiacciaio inferiore di Grindelwald, le pendici composte da materiale di morena che si trovavano sopra quanto prima era ricoperto dal ghiaccio sono diventate instabilli poiché, alla loro base, non erano più sostenute dal ghiacciaio.

Le morene si spostano pian piano verso valle attraverso innumerevoli frane. La capanna dello Stieregg, che un tempo si ergeva su una morena laterale ai piedi del ghiacciaio inferiore di Grindelwald, rischiave di scivolare e, per questa ragione, fu abbandonata.

 

Oltre a queste pendici instabili anche il lago glaciale, il cui livello è aumentato notevolmente a causa dello scioglimento delle masse di ghiaccio, nasconde dei pericoli. Siccome non possedeva un canale di scolo naturale in superficie ed era arginato da masse di "ghiaccio morto" dalla parte della gola del ghiacciaio, c'era il rischio che si svuotasse improvvisamente creando un'ondata di piena verso valle. Per questa ragione, il bacino del lago fu dotato di canali di drenaggio artificiali.