OWARNA

OWARNA è un progetto della Confederazione volto a ottimizzare l'allerta e l'allarme relative ai pericoli naturali. I vari servizi specializzati responsabili collaborano per migliorare i metodi di previsione e uniformare gli allarmi.


Quali istituzioni si occupano di allertare la popolazione in caso di pericoli naturali?

Previsione, allerta e preparazione della medesime in caso di piogge intense, tempeste, temporali, nevicate, periodi di temperature elevate o particolarmente basse nonché incendi boschivi.

Il servizio specializzato responsabile è MeteoSvizzera, conformemente al mandato conferitogli dalla legge. La diffusione dell' allerta avviene in collaborazione con la  Centrale nazionale d'allarme (CENAL) attraverso una rete e-mail protetta (VULPUS), che raggiunge direttamente le centrali d'impiego delle polizie cantonali.

 

Previsione della portata e del livello delle acque di processi idrologici

Per quanto concerne il bacino imbrifero del Reno, il compito di prevenire e allertare spetta alla divisione Idrologia dell'Ufficio federale dell'ambiente. Di tutti gli altri bacini imbriferi si occupano i servizi specializzati interessati.

Ogni giovedi, l'Ufficio federale dell'ambiente (UFAM) pubblica un bollettino idrologico che informa sulla situazione idrologica attuale in Svizzera.

 

Avviso di pericolo di valanghe

L'organo responsabile è l'Istituto  per lo studio della neve e della valanghe (SLF). Tra l'altro, durante i mesi invernali vengono diffusi quotidianamente  bollettini di valanghe.

 

Movimenti gravitativi di massa

Gli interventi in zone esposte al pericolo di frane, cadute di massi o colate detritiche vengono definiti individualemente a seconda del luogo d'intervento.